Popoli Andini Kollasuyu

bolivia

popoli andini kollasuyu

(FESTA DEI POPOLI ANDINI)
SINTESI STORICA: Il Collasuyo in lingua quechua: QullaSuyu, e in lingua Aimara: Qullasuyu, è stato il più grande e importante territorio dell' impero Inca o Tawantinsuyu. L'impero Inca era diviso in quattro “suyus” (nazioni o regioni): Il Chinchaysuyo (Chinchay Suyu) a nord, il Collasuyo (Qulla Suyu) a sud, Antisuyo ("Anti Suyu”) ad est e Contisuyo ("Kunti Suyu”) a ovest. La capitale dell'impero fu la città di Cuzco in Perù. Il Qullasuyu era esteso a sud della Colombia, passando dal Ecuador e principalmente della Bolivia e del Perù, la metà settentrionale del Cile e a nord-ovest Argentina. Il centro nevralgico del Qullasuyu era situato nell’Altopiano perù-boliviano, intorno al lago Titicaca, una delle regioni più densamente popolate delle Ande dal tempo del Tiahuanaco.
YAPUNAY:
Il Gruppo “Yapunay” nasce in Bolivia 30 anni fa con l’obiettivo di indagare, preservare e diffondere la cultura dei popoli indigeni del Kollasuyu (música, danze, lingue e tradizioni), un lungo percorso di diffusione di questa grande ricchezza culturale. Il Gruppo Yapunay, condotto da Manuel (Tino) Martínez) ha difuso questa ricchezza in Europa, sopratutto nel territorio italiano e anche in America.
In questa opportunità offresi un giusto riconoscimento di tutti i musicisti e ballerini che ci hanno accompagnato in questo viaggio senza fine, al popolo italiano, attraverso questi 12 anni facendo parte della grande famiglia dello Spirito del Pianeta.
DANZE:
BOLIVIA: Pujllay, Tinku, Tobas, Diablada
PERU: Huaylas de San Mateo
ECUADOR: San Juanito tradicional

 

FACEBOOK

GIORNATE DI MUSICA, CULTURA, CIBO, TRADIZIONI, 26 GRUPPI, 150 ESPOSITORI
IN CASO DI MALTEMPO TUTTE LE MANIFESTAZIONI SONO GARANTITE AL COPERTO