zohreh jooya

 

afgano
28.05.18
zohreh jooya

Nata a Mashhad, una città dell’Iran dell’est da padre afgano e da madre iraniana, la cantante vive, fin dal periodo dei suoi studi della musica classica, a Vienna dove, attualmente, si dedica principalmente all’interpretazione della musica orientale. Gli album attuali offrono una panoramica sui suoi programmi musicali. “Songs from Afghanistan” propone oltre ad antichi canti tradizionali anche Ghazal, canzoni d’amore, e Qawwali, canti religiosi, molto diffusi anche in India e in Pakistan. La musica è suonata con classici istrumenti afgani come il robad il damburre e la tabla. Zohreh Jooya si sente sempre legata alla sua patria e le rincresce che l‟interpretazione fondamentalistica dell‟islam proibisca alle donne di apparire in scena. Tuttavia le sue esperienze in Europa sono più che positive, precisa la cantante:” qui il pubblico è aperto, la gente si interessa molto alle musiche provenienti da altre culture. Inoltre c‟è una serie di organizzazioni che sostengono progetti di musica internazionale”. La musica internazionale è per Zohreh Jooya la musica del futuro.

 

FACEBOOK

GIORNATE DI MUSICA, CULTURA, CIBO, TRADIZIONI, 26 GRUPPI, 150 ESPOSITORI
IN CASO DI MALTEMPO TUTTE LE MANIFESTAZIONI SONO GARANTITE AL COPERTO