zulu

 

sud africa
06.06.18
zulu

Gli zulu, un popolo guerriero forte e autentico, sono l’etnia nera più numerosa in Sudafrica. 11 milioni di persone che vivono in villaggi, ancora oggi, senza elettricità e acqua corrente. Si colorano il viso per proteggersi dal sole, e, soprattutto, sorridono sempre. Nonostante lo stile di vita semplice ed austero, anche nella cultura del popolo Zulu, come per le altre tribù del Sudafrica e del continente africano in genere, i costumi costituiscono un ornamento importante e mai trascurabile. Gli abiti, ricchi di significati e simboli, si differenziano in base alle diverse fasi della vita, al rango, allo status. In passato le donne sposate coprivano la parte superiore del busto unicamente con un panno; oggi la moda si è evoluta, diventando più confortevole. L’ornamento più iconico, resta un cappello a forma di circolo, chiamato izicolo, tradizionalmente fatto di erba e cotone, misura fino a un metro di altezza, ed è utile per proteggersi dal sole. Per gli uomini Zulu, “l’outfit” è molto essenziale a prescindere dallo status e gli abiti tradizionali sono fatti con pelli di animali e piume. Data la grande ammirazione di questo popolo per il leopardo, considerato il re di tutti i predatori, i sovrani indossano abiti fatti esclusivamente con la pelle di questo meraviglioso felino così da distinguersi dai sudditi ovunque vadano.

 

Video

FACEBOOK

GIORNATE DI MUSICA, CULTURA, CIBO, TRADIZIONI, 26 GRUPPI, 150 ESPOSITORI
IN CASO DI MALTEMPO TUTTE LE MANIFESTAZIONI SONO GARANTITE AL COPERTO