TUTTE LE SERATE A INGRESSO LIBERO

Gruppi 2016

  • ATTIVITA'

    percorso-sensoriale

    vedi tutte le attività

  • EVENTI SPECIALI

    aborigeni festival in australia

    novembre 2016 - Il festival va in australia

  • INFO

       Pernottamento
       Camper
       Ristorazione
       Come arrivare
       Parcheggi

  • NEWS

    19 maggio

    conferenza stampa al Balzer di Bergamo alle ore 11,00 (il Balzer è sponsor di borse di studio per futuri medici Maasai in Kenya, e partner gastronomico bergamasco, durante il festival in Australia)

    27 maggio

    Si aprirà il festival con l'inaugurazione del Moai, moai italiaperché sarà terminata la costruzione, con la posa del cappello di circa 6 tonnellate, divenendo così uno dei più importanti Moai al mondo al di fuori dell'Isola di Pasqua, l'inaugurazione si svolgerà con una cerimonia di purificazione dei Rapan Nui che lo hanno realizzato alle ore 20,00 dopo di che, il concerto di Davide Van De Sfroos alle ore 21,15 - VIDEO COSTRUZIONE MOAI

    01 giugno

    Flash Mob Indigeno alle ore 11 a Milano

    09 giugno

    Giovedì alle ore 11,00 manifestazione presso la Merletta di Almè, con consegna del documento di dichiarazione di “Patrimonio indigeno dell'umanità” Documento che sarà consegnato ai custodi del terreno (famiglia Scolari), e all'Amministrazione comunale che saranno a loro volta custodi di questa terra dichiarata sacra in quanto dono di Dio e ultima realtà contadina nella terra di Almè (BG). Alla sera del 9 giugno ore 21,00 presso la Merletta concerto gemellaggio dei Saor Patrol Scozia

    12 giugno

    Domenica 12 giugno ore 18,00 presso festival, Dichiarazione di "Patrimonio Indigeno dell'Umanità"" del parco sede del festival, cerimonia di consegna del documento all'Amministrazione del Comune di Chiuduno.

    Novembre 2016: il Festival va anche in Australia !!

Festival dei popoli indigeni, delle etnie, gruppi etnici

Festival Etnico e delle tradizioni popolari

Festival dei popoli indigeni, delle etnie, gruppi etnici Festival Etnico e delle tradizioni popolari Questo Festival Internazionale dei popoli ? nato per dare una testimonianza diretta di persone che vivono quotidianamente attraverso la propria cultura, e condividerla con gli altri, per cancellare quegli stereotipi che molto spesso non rispecchiano la realt?, attraverso il movimento delle danze, le preghiere, la spiritualit? di ognuno di questi gruppi etnici e delle tradizioni popolari dei popoli indigeni. Promuovere e favorire l'incontro, la conoscenza reciproca e la fratellanza dei popoli; contribuire a conoscere, valorizzare, salvaguardare le culture tribali e le varie etnie; sostenere popoli o gruppi tribali nella tutela e salvaguardia delle condizioni ambientali ed economiche, necessarie a preservare la loro sopravvivenza, il mantenimento e la valorizzazione delle proprie tradizioni: questi sono gli scopi fondamentali del nostro operato.

in caso di maltempo tutte le manifestazioni sono garantite al coperto